Attività

Letti, acqua calda e riparo anche per gli animali alla ex torretta Fs

Firmato questa mattina il protocollo «Cuori caldi» che ha l’obiettivo di ridurre al minimo il disagio notturno alle persone senza fissa dimora che dormono all’aperto: in tutto 16 posti letto messi a disposizione nella ex torretta Fs, con possibilità di acqua calda e un posto al riparo anche per eventuali animali. Presenti l’assessore Gabriele Tomei e le associazioni di volontariato coinvolte: Croce Rossa Italiana comitato di Viareggio, Croce Verde di Viareggio, Misericordie di Viareggio e Torre del Lago, Libeccio Club Versilia, Ekoclub Versilia e coordinamento Caritas delle parrocchie città di Viareggio. Per il secondo anno consecutivo, l’Amministrazione rende disponibile l’immobile in via Aurelia Nord (retro Stazione centrale), mentre le associazioni ne gestiranno l’organizzazione e l’accoglienza. Un totale di 16 brande con coperte e cuscini e sedia d’appoggio, bagno e possibilità di bevande calde. Al primo piano gli uomini e al secondo le donne: nel retro giardino inoltre, saranno allestite alcune gabbie per cani, da destinare agli animali che potrebbero eventualmente accompagnare gli ospiti. E’ bene sottolineare che il servizio verrà attivato esclusivamente in caso di allerta meteo “arancione o rosso” per rischio gelo o neve a bassa quota, con l’avviso della Protezione civile comunale alle associazioni firmatarie. Il coordinamento Caritas delle parrocchie città di Viareggio garantirà l’accoglienza al dormitorio, facendo rispettare gli orari – ingresso dalle 19 alle 21, uscita non oltre le 8 – e le norme di accesso (coppie di sesso diverso separate e animali fuori). Le associazioni Croce Rossa Italiana, Croce verde, Misericordie gestiranno il controllo notturno turnando giornalmente e dormendo nella struttura. L’associazione Libeccio Club assicurerà l’apertura del centro di accoglienza e l’uso della cucina. L’associazione Ekoclub, gestirà la presenza di cani mettendo a disposizione cucce di ricovero e prendendosi cura delle operazioni di gestione operativa. «E’ doveroso ringraziare tutte le associazioni di volontariato per il prezioso lavoro svolto – commenta l’assessore al Welfare Gabriele Tomei – sia nell’emergenza come nel quotidiano: questo protocollo offre un servizio che copre possibili situazioni di emergenza dando accoglienza e riparo a tutti, anche a chi di solito non usufruisce del dormitorio». (Visitato 144 volte, 7 visite oggi) AGGIORNATO IL: 18-12-2019 14:26 VERSILIATODAY REDAZIONE facebook5 Twitter Venezia, livello acqua sul medio mare a… Acqua alta a Venezia, ferma a 143cm Acqua alta a Venezia, allarme per gli… Roma, fiamme in un appartamento a Ponte… Guerra in Libia, allarme dell’Onu: è… Milano, rapita dal padre bimba chiama… Alla missione “speranza e carità” la… I titoli di Sky Tg24 delle 18 del 23/12 Si dimette il ceo di Boeing, Muilenburg Morte dj Fabo, Cappato assolto perchè… Guerra in Libia, allarme dell’Onu: è… Formula 1, Ferrari prolunga il… <> da TaboolaContenuti Sponsorizzati Volkswagen up! Anticipo 0, da 149€/mese TAN 3,99% TAEG 5,95% Volkswagen Prodotti Gourmet: convenienza imperdibile su Zooplus.it! Zooplus.it Perdi la pancia durante la notte con un semplice trucco Life360.tips Vuoi risparmiare sui montascale? Confronta i prezzi subito e inizia a risparmiare! Offertarapida.it Bambini siriani senza più nulla: ecco come aiutarli concretamente UNHCR Biglietti da visita professionali: crea e stampa online Biglietti da visita online | Ricerca annunci Salerno è ora pronta per questa crema al cocco rivoluzionaria. foodspring® Approvati prestiti per dipendenti pubblici e statali a tasso agevolato in convenzione Prestito per Dipendenti Pubblici Circolare NoiPa: prestiti agevolati per dipendenti pubblici e statali Prestito NoiPA Lo smartwatch indistruttibile utilizzato dalle forze speciali di tutto il mondo Accessori tattici Trova offerte di crociere dell’ultimo minuto su cabine invendute Crociera Online | Ricerca annunci I prezzi dei montascale a Salerno potrebbero sorprenderti Speciali Montascale | Ricerca annunci da TaboolaLeggi Anche: Si spara in faccia con un fucile, il suicidio all’ex Penny Market Incendio a Pietrasanta, a fuoco residui di potature Tromba d’aria a Torre del Lago, danni ai tetti: allertati gli alberghi di zona per ospitare gli abitanti

VERSILIATODAY REDAZIONE

il Parco regionale ai raggi X dell’Ekoclub International

Partenio.Le guardie volontarie dell’Ekoclub International della sezione provinciale di Avellino non vanno in vacanza. Infatti, nei giorni scorsi, in pieno Ferragosto, gli uomini del Club ambientalista, guidati dal presidente Pietro Angelo Valente, hanno effettuato un controllo sul vasto territorio del Parco Regionale. In particolare, hanno monitorato i monti e le vallate di Montevergine, Cervinara, San Martino Valle Caudina, Piano di Lauro, Fontana dell’Acqua fredda e Valle Stretta.

Non sono state registrate particolari inadempienze da parte nei numerosi frequentatori delle nostre lussureggianti foreste. Solo qualche abbandono di rifiuto, e, in particolare, è stato registrato il ritrovamento di una carcassa d’auto, probabilmente abbandonata da molto tempo visto lo stato in cui si trova (vedi foto).

Marilena Melillo

 

Partenio: Tutela e valorizzazione del territorio

Stamane, presso la sede dell’Ente Parco Regionale del Partenio a Summonte, il Presidente Francesco Iovino ha illustrato in una conferenza stampa ai sindaci dei Comuni ricadenti nel Parco e alle  Associazioni ambientaliste e non, il programma che darà un forte impulso all’azione di promozione, salvaguardia e protezione del territorio del Partenio.
Il Presidente Francesco Iovino intende dare una svolta all’attività del Parco e lo fa’ partendo dalla Costituzione di un Forum delle Associazioni di volontariato e dalla sottoscrizione di Convenzioni con le Associazioni di volontariato di Guardie Ambientali per garantire un’adeguata vigilanza e combattere il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti e per attuare una prevenzione degli incendi dolosi.
Con la Regione Campania sono poi previste diverse azioni: l’inserimento del sentiero – Sentieri Italia Grande Traversata del Partenio- all’interno dell’Atlante Digitale dei cammini d’Italia; il risanamento igienico sanitario del territorio; il prolungamento della carica di Presidente dell’Ente Parco a cinque anni; interventi sui Cammini minori e accatastamento. Inoltre, saranno attivati progetti con il GAL-WWF. 
Ampia la partecipazione alla conferenza: oltre ai giornalisti, il WWF, CLUB Alpino italiano gruppo grandi carnivori, l’Associazione Ekoclub International provinciale, Federcaccia, URCA e gestione fauna e ambiente, CAI Avellino, Falchi Avellino, Associazione NOGEZ, Nucleo operativo guardie ecozoofile Capriglia Irpina, i Sindaci e i delegati all’Ambiente dei Comuni di Ospedaletto d’Alpinolo, Mercogliano, Quadrelle, Mugnano, Pietrastornina, Arienzo, Forchia, San Felice a Cancello e Pannarano.
Durante la conferenza stampa è stato presentato anche il nuovo progetto “Dona un albero” illustrato da Patrizia Capriolo, collaboratrice dell’Ente Parco: un’iniziativa che coinvolgerà cittadini, associazioni, attività commerciali, enti ed istituzioni nella piantumazione di nuovi alberi e sarà cura di un Comitato scientifico del Parco la valutazione della tipologia di piante e l’individuazione dei luoghi da rinaturalizzare.
Sarà possibile quindi donare un albero al nostro Parco attraverso l’intermediazione di vivai che aderiranno all’iniziativa attraverso un modulo a breve scaricabile sul sito 
www.parcopartenio.it e sulla pagina facebook https://www.facebook.com/enteParcoPartenio/
 
«Con questo progetto – dichiara il Presidente Iovino – “il Futuro è legato all’ambiente”, vogliamo salvaguardare la nostra salute e donare più ossigeno all’ambiente perché l’obiettivo prioritario del Parco non sono le infrastrutture, ma la promozione, la salvaguardia e la conservazione della biodiversità. 
La conferenza si è conclusa con la presentazione della scultura di Vladimir De Thezier, che rappresenta un postumano che respira dall’ultimo albero della terra.
(Marilena Melillo)