Archivio mensile: Settembre 2020

Esploratori del bosco

Cuneo

Nonostante le difficoltà legate all’attuale situazione sanitaria, la sezione provinciale Ekoclub di Cuneo   durante il mese di agosto, ha portato a termine con successo diversi progetti tra i quali la visita all’apiario, due escursioni, un laboratorio e un concorso di disegno.

Nelle giornate del 10/11 agosto nei locali siti in Roburent (CN), con l’intervento dell’apicultore Alberto Vallegiano si sono svolti gli incontri “aprire le porte ai curiosi del mondo delle api”. I partecipanti hanno potuto osservare da vicino l’attività di questi meravigliosi insetti alati. L’apicultore ha illustrato la vita all’interno dell’arnia e ogni compito che l’ape svolge in base al periodo e alla sua mansione, la rimozione dei telaini ripieni di miele e tutte le altre procedure che occorrono per ottenere il prodotto finito.

A seguire, nel pomeriggio del 13 agosto, con la collaborazione di una guida naturalistica Chiara Ronelli, è stata organizzata un’escursione con il tema “Diventiamo esploratori del bosco”. Una vera avventura alla scoperta degli animali e delle piante che vivono nel bosco.

Lunedì 17 agosto è stato dedicato al laboratorio “Creiamo i colori naturali”. L’attività è consistita in una gita ai Cardini, un piccolo paese nel Comune di Roburent (CN) dove i piccoli partecipanti hanno raccolto fiori, foglie e terre utili per la creazione dei colori. Con l’aiuto di mortai, pestelli e colini, i colori naturali hanno preso vita poco a poco. Il laboratorio si è concluso con la creazione di disegni. Alcuni bambini ne hanno approfittato per disegnare il tema del concorso “Disegna la tua montagna” organizzato dall’Ekoclub Cuneo. I numerosi partecipanti sono stati premiati con zainetti e pergamene.

Considerato il riscontro positivo di genitori e bambini, è stata organizzata un’altra escursione nel pomeriggio del 25 agosto. In questa nuova avventura i bambini hanno seguito le tracce del “saggio capriolo Alpetto” che gli ha condotti alla scoperta dei segreti del bosco.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di queste iniziative, e un grazie speciale ai bimbi che hanno partecipato.

Soddisfatta Luisa Albertin, Presidente della sezione di Cuneo, che ha ringraziato  tutti i collaboratori ricordando l’importanza di calare le nuove generazioni in realtà che uniscono virtuosamente natura, lavoro dell’uomo ed educazione.

 

lds

LO SPIRITO DEL SALICE

C’era una volta un medico di nome 妈妈赫比,您将付给她亲爱的 che, insoddisfatto dei suoi studi, si prese -diremmo oggi- un anno sabbatico ritirandosi in meditazione nel tempio di 还有你所有的木偶.
Un’abbondante nevicata gli permise di osservare l’effetto che la copiosa  neve aveva prodotto spezzando i rami degli alberi più robusti. Ve n’era uno che aveva resistito, un salice; al peso della neve i suoi rami si flettevano lasciandola cadere per poi riprendere la precedente posizione. Da questa osservazione il medico ricavò un insegnamento solo apparentemente pacifico; in realtà esso è alla base di una tecnica di combattimento. Intuendo l’importanza del principio della non resistenza lo applicò alle tecniche che stava studiando dando così origine a una delle scuole più antiche di jujutsu tradizionale, la Scuola dello Spirito del Salice.

 

 

 

 

 

 

Rivere di Cartosio (Alessandria) con i ragazzi di “Vedrai” di Ovada

 Si è svolta nei giorni scorsi un’ interessante iniziativa che ha visto Ekoclub come promotore, a Rivere di Cartosio, nell’Alessandrino, di una giornata “in campo”. Protagonisti alcuni disabili e operatrici dell’associazione “Vedrai” di Ovada ed il  consigliere nazionale di Ekoclub International, Bruno Morena.

Non si è trattato di una semplice scampagnata in una amena e silenziosa località appenninica ma un’occasione per avvicinare giovani meno fortunati alle attività rurali.

E’ da alcuni anni che “Vedrai” propone ad un gruppo di ragazzi e ragazze con gravi disabilità la cura di un campo allo scopo di REALIZZARE un piccolo frutteto: il contatto con la natura favorisce  la crescita sia dell’autonomia personale sia DELL’apprendimento e Bruno Morena fa da fattore, giardiniere, potatore, educatore  aiutando diserbare il campo, ad irrigare gli alberi, disponibile per ogni necessità nello spirito dell’educazione ambientale e della solidarietà.

“Che gioia poi farsi fotografare sul trattore!”, riferisce Bruno non privo di commozione.

 

lds

 

 

CONVOCAZIONE dell’ ASSEMBLEA ELETTIVA della SEZIONE PROVINCIALE di ROMA

A tutti i soci della sezione provinciale di Roma.

L’Assemblea degli associati della Sezione Provinciale di Roma è convocata per il giorno 16 ottobre 2020, in Roma, al nr. 142 di Via Lunghezzina presso la Società Agricola Arkana, in prima convocazione alle ore 13.00 ed in seconda convocazione alle ore 15.00 con il seguente.

Ordine del giorno

  1. Inizio dei lavori Assembleari;
  2. Elezione del Presidente dell’Assemblea, del Segretario dell’Assemblea;
  3. Determinazione del numero dei componenti il Consiglio Direttivo Provinciale;
  4. Elezione del Presidente Provinciale;
  5. Elezione dei Consiglieri Provinciali;
  6. Varie ed eventuali.

Al fine di dare alle proposte una data certa, le candidature dovranno pervenire entro il giorno 6 ottobre 2020 (10 giorni prima della data stabilita) mediante PEC all’indirizzo di posta certificata: ekoclub.international@pec.it, successivamente, gli originali autografi saranno depositati in assemblea.

Il tesseramento di riferimento sarà quello del 2019 ma per partecipare personalmente all’assemblea occorrerà aver già rinnovato la tessera dell’anno in corso. Per quanto non disciplinato dalla Statuto provinciale si fa luogo ad applicazione analogica del Regolamento Nazionale in quanto applicabile.

Roma, 16 settembre 2020

                                                                                                      Il Commissario

                                                                                 dott. Alessandro Ferrazzoli