EKOCLUB ALLE PRESE CON I SILURI

“Il mostro del lago non fa così paura, almeno fino a quando ci saremo noi”. Non si parla

chiaramente del mostruoso animale che, secondo la leggenda,si nasconderebbe nel lago scozzese di

Loch Ness, ma dei pesci siluro (Silurus glanis) che popolano – e questo è certo – il laghetto

Scardovi di viale Terme. “Sono animali immessi dall’uomo, che possono seriamente danneggiare

l’ecosistema ittico dello specchio d’acqua”. A parlare Aldo Brusa, presidente di Ekoclub, che ha in

gestione il parchetto. Dopo una segnalazione di residenti della presenza di pesci di notevoli dimensioni

Ekoclub Interational ha fatto un sopralluogo riscontrando che effettivamente era invasa da pesci Siluro

 (taluni raggiungono i 60 chili il peso).

I volontari dell’Ekoclub, in possesso di una licenza per arginare il fenomeno creato (da immissioni

non controllate) hanno dato vita ad un’ iniziativa finalizzata a pescare il Siluride anziché svuotare

il lago così da tenerne sotto controllo la popolazione e non dover sopportare i costi di svuotamento

del stesso lago.