Vercelli. Progetto Vento. Ekoclub è in prima linea nel progetto cicloturistico.

Il progetto cicloturistico “Vento” del Politecnico di Milano offre elevate opportunità di sviluppo turistico per il territorio Vercellese. Al convegno di presentazione erano presenti il neo-Presidente della Sezione Ekoclub di Vercelli, Carlo Rivellino, e dal Coordinatore per la Regione Piemonte, Vincenzo Decarolis.

Vercelli – 13 novembre 2017 – Il progetto VENTO, che prevede la realizzazione di una importante e impegnativa pista ciclabile, la più lunga d’Italia, è stato illustrato lo scorso 9 novembre, nella splendida sede del Seminario Arcivescovile di Vercelli.

Torino e Venezia saranno collegate dalla ciclovia ideata e progettata dal Politecnico di Milano e per la quale lo scorso 28 settembre è stato pubblicato il Bando di gara per la progettazione della ciclovia VENTO del valore di 1.800.000 € . Il primo tra le ciclovie che appartengono al Sistema Nazionale di Ciclovie Turistiche. Il primo bando di gara italiano per una infrastruttura cicloturistica di lunga distanza. Un progetto molto importante, che avrà un impatto consistente sull’economia e sul lavoro e l’occupazione.

Un’opportunità di sviluppo negli ambiti più diversi, dalle strutture di accoglienza di ogni livello lungo il percorso, alle officine di riparazione per le bike, dai lavori di manutenzione della ciclovia, all’offerta di pacchetti turistici, “all inclusive”, comprendendo sia offerte di nicchia sia offerte dedivate a un turismo più massivo. Per per non parlare poi di tutto l’indotto che ruota intorno alla costruzione vera e propria della ciclovia. Fondamentale in quest’ottica la presenza in forze della CISL (Unione Sindacale Territoriale Piemonte Orientale) che ha promosso la manifestazione e i cui Dirigenti hanno ben presentato la dimensione occupazionale del Progetto VENTO, sostenendo una rete virtuosa di relazioni, con l’occhio attento ad una maggiore attenzione per l’Ambiente, fino a prospettare la possibilità di un “Patto territoriale per il turismo”.

Numerose le Autorità intervenute, a cominciare dall’Arcivescovo di Vercelli, Mons. Marco Arnolfo al Sottosegretario al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Dott. Luigi Bobba, dal Prof. Paolo Pilleri, responsabile del Progetto VENTO del Politecnico di Milano alla Sig.ra Antonella Parigi, Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte, dalla Sindaca di Vercelli Sig.ra Maura Forte ai Signori Alessio Ferraris e Luca Caretti, Segretari Generali della CISL Piemonte, tanto per citarne alcuni.

Gremitissima la sala, che ha visto anche la partecipazione di numerosi giovani delle Scuole Superiori.

Ekoclub International era presente con il neo-Presidente della Sezione di Vercelli, Sig. Carlo Rivellino, parte attiva della manifestazione anche come rappresentante CISL, affiancato dal Coordinatore per la Regione Piemonte Sig. Vincenzo Decarolis, che nel corso del pomeriggio ha presentato alcuni video a tema di Natura ed Ambiente, caratteristici delle zone fluviali che la ciclovia andrà a percorrere.

Durante il workshop pomeridiano, i rappresentanti Ekoclub hanno gettato le basi per collaborazioni future con il settore del turismo, e soprattutto con il mondo delle Scuole, con proposte di interventi mirati alla conoscenza del Territorio per sensibilizzare i ragazzi al rispetto e all’attenzione verso l’Ambiente.

Obiettivo è quindi “cominciare dal basso” un’opera di formazione di una coscienza civica, indispensabile per un futuro sostenibile. Un’occasione importante per fare conoscere i diversi ambiti operativi di Ekoclub, fondamentali per diffondere la cultura del rispetto verso l’Ambiente  che porterà sicuramente ad ulteriori sviluppi.

IMMAGINI

– foto 1 Palazzo Juvarra, sede del Seminario Arcivescovile, con vista sull’ingresso alle Sale dedicate a S. Eusebio e S. Carlo

– foto 2 Scorcio della Sala S. Eusebio, gremita di Autorità, estimatori e studenti

– foto 3 Uno dei numerosi interventi, con la parola alla Dott.ssa Parigi, Assessore alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte

– foto 4 La postazione Ekoclub, presidiata dal Pres. Provinciale di Vercelli. Sig. Carlo Rivellino (a sinistra) e dal Coordinatore Ekoclub Regione Piemonte Sig. Vincenzo Decarolis (a destra)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 + venti =