Per la festa della Madonna del Carmelo a Monte Bignone, domani riaperta la piccola chiesetta

L’evento è organizzato dall’EkoClub International e dall’Assoc.Volontari Sanremo A.I.B. San Bartolomeo

Domani, domenica 17 luglio, la piccola chiesetta di Monte Bignone dedicata alla Madonna del Carmelo, sarà riaperta ai fedeli per il ’14°incontro a Monte Bignone’, organizzata dall’EkoClub International e dall’Assoc.Volontari Sanremo A.I.B. San Bartolomeo, per la festa della Madonna del Carmelo.

Alle ore 15.30 nella chiesetta, sarà celebrata la Santa Messa da S.E. Padre Ferdinado Botsi (Vescovo dei Frati Cappuccini del Madagascar). L’associazione EkoClub International, in collaborazione con l’Associazione Volontari Sanremo Antincendio San Bartolomeo, dal 2002 si sono impegnati ad organizzare almeno una volta all’anno, l’apertura della chiesa tanto cara ai sanremesi, che sino agli anni ’80, giungevano alla vetta di Monte Bignone con la funivia. Dopo la messa verrá offerto un rinfresco.

http://www.sanremonews.it/2016/07/16/leggi-notizia/argomenti/eventi-1/articolo/per-la-festa-della-madonna-del-carmelo-a-monte-bignone-domani-riaperta-la-piccola-chiesetta.html

_______________________

Ekoclub International –

Associazione nata negli anni 70 per ricostruire un modo corretto di vivere e pensare la natura. Fondata da profondi conoscitori dell’ambiente e delle sue più sane tradizioni , liberi da preconcetti e lontani da visioni disneyane. Assolutamente senza scopo di lucro e confermata tra le ONLUS, annovera tra i suoi iscritti diverse decine di migliaia di persone, con tendenza alla crescita. Attualmente il presidente è l’avvocato Fabio Massimo Cantarelli ed il vicepresidente dott.  Roberto Lancini.

Fiore all’occhiello dell’associazione è l’oasi di Canneviè, che è lo sforzo maggiore profuso da Ekoclub per l’ambiente: un posto sicuramente da vedere e vivere.  La differenza di Ekoclub da altre associazioni ambientaliste è la centralità dell’uomo rispetto all’ambiente e di conseguenza la sua possibilità di raccogliere i frutti vegetali ed animali della terra, con rispetto e per reale necessità.

Logo-Header-ekoclub

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 2 =